AAS –  Astronomical Association of Susa, Italy: since 1973 continously performes astronomical research,
publishes Susa Valley (Turin area) local ephemerides and organizes star parties and public conferences.
Banner
Home Pubblicazioni
Pubblicazioni
Up

Nova 2021

VISIBILITÀ SERALE
DELLA STAZIONE SPAZIALE INTERNAZIONALE

Dal 17 gennaio al 7 febbraio c.a. avremo diverse occasioni favorevoli per osservare la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) in transito nel cielo serale (v. tabella, calcolata per la Valle di Susa; consigliamo comunque, prima di un’osservazione, di verificare i tempi aggiornati sul link indicato, a pagina seguente, sotto la tabella).

LA PIÙ COMPLETA MAPPA DELLE NANE BRUNE
NELLE VICINANZE DEL SOLE

Un team di internazionale di astronomi, coadiuvati dai volontari della collaborazione “Backyard Worlds: Planet 9” e dagli insegnanti e studenti del progetto Summer Research Connection, ha prodotto la più completa mappa 3D delle nane brune presenti nelle vicinanze del Sole.

Da MEDIA INAF del 15 gennaio 2021 riprendiamo, con autorizzazione, un articolo di Giuseppe Fiasconaro, intitolato “Ecco la più completa mappa 3D delle “stelle fallite”.

ASTEROIDE 2009 JF1
L’asteroide near-Earth 2009 JF1, un oggetto con diametro compreso fra i 7 e i 24 metri, ha una remota probabilità di colpire la Terra il 6 maggio 2022. Anche nello scenario peggiore, però, non costituisce un pericolo per il nostro pianeta. Vediamo perché.
Da MEDIA INAF del 12 gennaio 2021 riprendiamo, con autorizzazione, un articolo di Albino Carbognani, intitolato “Un innocuo asteroide”.

ANCORA SULLA METEORITE DI CAPODANNO 2020

Di seguito riportiamo un articolo di MEDIA INAF del 4 gennaio 2021, riprodotto con autorizzazione, relativamente al meteorite di Capodanno 2020, di cui il nostro socio Andrea Bologna era stato testimone oculare (vedi Nova n. 1662 del 6/1/2020).

GALASSIA ID2299: DOPO UNO SCONTRO,

PERDE LA CAPACITÀ DI FORMARE STELLE

Dal sito dell’ESO (European Southern Observatory) riprendiamo il Comunicato Stampa Scientifico dell’11 gennaio 2021: “ALMA cattura una galassia lontana che, estinguendosi dopo uno scontro, perde la capacità di formare stelle”.

YUTU-2, ANCORA IN MOVIMENTO, VISTO DA LRO
Una volta al mese il Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) passa sul sito di atterraggio di Chang'e-4 sulla faccia nascosta della Luna (v. Nova 1433 del 10/12/2018, 1448 del 3/1/2019, 1449 del 5/1/2019 e 1468 dell’8/2/2019), consentendo a LROC (Lunar Reconnaissance Orbiter Camera) di catturare una nuova immagine.

IL SOLE NEL 2020

Le immagini sono state scattate dalla fotocamera SWAP (v. https://proba2.sidc.be/about/SWAP) del satellite Proba-2, che lavora a lunghezze d'onda ultraviolette estreme per catturare la calda atmosfera turbolenta (la corona) del Sole a temperature di circa un milione di gradi Celsius....

Luna e gli altri…
"SPACE DOGS"

Ricordate Laika, il primo essere vivente lanciato nello spazio dai Sovietici il 3 novembre 1957, con il satellite Sputnik 2? "Space dogs" è un documentario che vuole rendere omaggio a tutti gli animali – cani, come la famosissima Laika, che in realtà si chiamava Kudrjavka, e poi anche gatti, scimmie, ragni, gechi...

Powered by Phoca Download