AAS –  Astronomical Association of Susa, Italy: since 1973 continously performes astronomical research,
publishes Susa Valley (Turin area) local ephemerides and organizes star parties and public conferences.
Banner
Home
 
E-mail
Domenica 26 Gennaio 2020 15:06

NOVA n.1675

STARLINK NEL CIELO SEGUSINO

Transito di satelliti Starlink (orbita: 349 x 350 km, 530°, magnitudine 3) sopra Susa il 18 gennaio 2020 alle 18:55 CET...

Leggi tutto
 

 
E-mail
Martedì 21 Gennaio 2020 23:43

NOVA n.1674

VERA C. RUBIN OBSERVATORY
Il 6 gennaio 2020, durante la 235a riunione dell’American Astronomical Society, è stato annunciato che il Large Synoptic Survey Telescope (LSST), attualmente in costruzione sul Cerro Cerro Pachón (2682 metri slm) in Cile, sarà chiamato Vera C. Rubin Observatory (VRO)...

Leggi tutto

Ultimo aggiornamento Martedì 21 Gennaio 2020 23:48
 
E-mail
Martedì 21 Gennaio 2020 23:39

NOVA n.1673

IL CAOS ALL’INIZIO E ALLA FINE DELL’UNIVERSO:
DUE LIBRI PER CONOSCERLO

Dal sito Internet de LA STAMPA del 20 gennaio 2020, riprendiamo, con il consenso dell’Autore, un articolo di Piero Bianucci, intitolato “Betelgeuse esploderà domani mattina (o tra centomila anni)”....

Leggi tutto

 
E-mail
Martedì 21 Gennaio 2020 23:35

NOVA n.1672

STARLINK: SIAMO GIÀ A 180!
Con il consenso dell’Autore riprendiamo un articolo di Alberto Cora sulla costellazione di satelliti Starlink apparso ieri sul sito CIELIPERDUTI (https://www.cieliperduti.it/). Abbiamo parlato di Starlink e delle problematiche connesse sulle Nova 1541 e 1544, rispettivamente del 1° e del 6 giugno 2019, e sulla Circolare n. 209 del giugno 2019 (p. 7).....

Leggi tutto

 
E-mail
Sabato 18 Gennaio 2020 19:01

NOVA n.1671

GAS BOLLENTE NELL’ALONE DELLA VIA LATTEA
Scoperto grazie alle osservazioni del telescopio spaziale dell’ESA Xmm-Newton un gas caldissimo nell’alone della nostra galassia: raggiunge temperature dieci volte più elevate di quella che si riteneva rappresentare il suo valore massimo.

Da MEDIA INAF del 17 gennaio 2020, con autorizzazione, riprendiamo un articolo di Marco Galliani.

Leggi tutto

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Gennaio 2020 19:10
 
E-mail
Venerdì 17 Gennaio 2020 22:36

NOVA n.1669

PRIMO ASTEROIDE RIPRESO DA SPE.S.
MISURATO IN MODO ASTROMETRICO

L’asteroide NEO 18172 (2000 QL7) [v. https://ssd.jpl.nasa.gov/sbdb.cgi?sstr=18172] è stato osservato il 14 gennaio 2020 da SPE.S. - Specola Segusina durante la riunione AAS mensile; nell’immagine, pubblichiamo la somma di 2 riprese in cui è ben visibile la deriva del veloce corpo celeste della classe Amor tra le stelle fisse...

Leggi tutto

 
E-mail
Venerdì 17 Gennaio 2020 22:31

NOVA n.1667

ALMA E ROSETTA TRACCIANO IL VIAGGIO DEL FOSFORO
Riprendiamo dal sito dell’ESO (European Southern Observatory) il Comunicato Stampa Scientifico del 15 gennaio 2020, intitolato “Gli astronomi inseguono tra le stelle la traccia di uno dei mattoni della vita”.

Leggi tutto

 
E-mail
Sabato 18 Gennaio 2020 18:58

NOVA n-1670

DELLA STAZIONE SPAZIALE INTERNAZIONALE
Dal 19 gennaio al 9 febbraio c.a. avremo diverse occasioni favorevoli per osservare la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) in transito nel cielo serale (v. tabella, calcolata per la Valle di Susa; consigliamo comunque, prima di un’osservazione, di verificare i tempi aggiornati sul link indicato in basso a pagina seguente)....

Leggi tutto

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Gennaio 2020 19:05
 
E-mail
Venerdì 17 Gennaio 2020 22:33

NOVA n.1668

PROXIMA C: SECONDO POSSIBILE PIANETA
PER PROXIMA CENTAURI

Un secondo possibile pianeta attorno a Proxima Centauri è stato individuato da un team coordinato da Mario Damasso dell’INAF e Fabio Del Sordo dell’Università di Creta. Ha un segnale con periodo di 5.2 anni compatibile con l’esistenza di un secondo pianeta con massa minima circa sei volte la massa della Terra e con orbita pari a circa la distanza media tra Marte e Sole.

Riprendiamo, con autorizzazione, da MEDIA INAF del 15 gennaio 2020 un articolo dell’Ufficio Stampa INAF.

Leggi tutto

Ultimo aggiornamento Venerdì 17 Gennaio 2020 22:40
 
E-mail
Venerdì 17 Gennaio 2020 22:25

NOVA n.1666

POSSIBILI TRACCE INTERSTELLARI
NEL CARBONE DELLA COMETA 67P

Un accurato lavoro di revisione e miglioramento della qualità dei dati sulla composizione della superficie del nucleo della cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko ha permesso di individuare, per la prima volta su un oggetto celeste di questo tipo, chiare tracce di composti organici alifatici, catene di atomi di carbonio ed idrogeno.

Riprendiamo, con autorizzazione, da MEDIA INAF del 14 gennaio 2020 un articolo dell’Ufficio Stampa INAF.

Leggi tutto

 
«InizioPrec.11121314151617181920Succ.Fine»

Pagina 11 di 47
 

Posizione I.S.S.

Calendario Eventi

<<  Gennaio 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

No current events.